banner1

In questa sezione si presentano le manifestazioni

Print

Convegno 2015: Autismo e territorio

Written by adria. Posted in Manifestazioni

IL 12 giugno 2015, presso la sala consiliare di Catanzaro si è tenuto il convegno intitolato “Autismo e territorio. Fabbisogni e nuovi criteri di accreditamento”, promosso dall’Associazione Autismokr in collaborazione con le Province e le ASP di Catanzaro e Crotone.

Al dibattito hanno partecipato la Dott.ssa A. Giacquinta, ref. Scient. del Centro Lucrezia di CZ, il dott. S. Bagalà, dir. Unità operativa di NPIA di Crotone, l’Ing. G. Marino, presid. Fondazione Marino per l’Autismo, il dott. G. Brancati, resp. Attività territoriale – LEA, il dott. M. Bossio e il dott. G. Vrenna per l’Ass. Autismokr. Presenti all’incontro pure i Sig.ri Muraca del centro Lucrezia, operatori del settore nonché le famiglie di bambini e ragazzi autistici.

L’occasione, che ha ispirato l’organizzazione del convegno, è stata la necessità di mappare, sulla base di aggiornati dati epidemiologici, i fabbisogni esistenti sul territorio regionale e di conseguenza riscrivere opportunamente i criteri di accreditamento. Un’ occasione, dunque, propizia per problematiche come i disturbi dello spettro autistico, da troppo tempo sottostimate sia in termini numerici che di impatto sociale.

Gli interventi dei referenti scientifici nonché dello stesso ing. Marino hanno ben sottolineato l’incidenza del disturbo autistico in Calabria, evidenziando la necessità di un intervento specifico e risolutivo da parte delle autorità competenti, non solo dal punto di vista normativo ma anche dell’uso razionale ed efficiente delle risorse a disposizione.

La regione Calabria, in tema di autismo, non manca di centri di eccellenza, che fruttificando le conoscenze scientifiche e le esperienze formative, ormai da tempo acquisite, hanno già segnato la strada da percorrere. Tuttavia, il territorio necessita di un ampliamento dei servizi, con strutture adeguate all’utenza per fascia di età, gravità del disturbo ed esigenze specifiche, di maggiori controlli sugli accreditamenti e sull’utilizzo dei farmaci come terapia, di svincolare il disturbo autistico dai limiti, anche organizzativi, della cornice della riabilitazione per permettere interventi educativi mirati ed efficienti.

C ‘è bisogno, dunque, di un progetto di programmazione socio-sanitaria a largo raggio e lungo termine che preveda un coinvolgimento più approfondito degli stessi pediatri e medici di base, formazione permanente del personale, con strutture che non siano centri di riabilitazione ma che prevedano spazi aperti, atelier occupazionali, centri semi-residenziali per autistici adulti con un sufficiente grado di autonomia, rete territoriale di collegamento (ad es. convenzioni con stutture esterne per attività motivanti e con aziende per future collaborazioni).

La presenza partecipativa, sicuramente, ma passiva delle istituzioni ormai non basta più. Servono risposte concrete e, soprattutto, immediate al problema. Serve, dati alla mano, rendersi conto della complessità di una problematica come l’Autismo, in termini di casistica, di ricaduta, in spesa ed organizzazione, sul sistema sanitario, di coinvolgimento psicologico e pratico delle famiglie, come ben ha descritto il dott. Bossio nel suo intervento, troppo spesso lasciate sole ad affrontare un notevole peso emotivo ed economico.

Serve che la politica e i quadri dirigenziali prendano un impegno serio e duraturo con quella parte della popolazione che non può sperare in una cura, perché dall’autismo non si guarisce, ma che, però, ha diritto di costruirsi il futuro, secondo le proprie possibilità e limiti, e che non può e non deve rinunciare alla sua dignità, sentendosi un cittadino senza volto e senza voce.

 

 

Print

2 Aprile 2015

Written by adria. Posted in Manifestazioni

Il due aprile, in piazza della Resistenza, la città di Crotone ha celebrato, come in tante altre parti d'Italia e del mondo, la Giornata mondiale di consapevolezza dell'Autismo.

Un grande faro blu, su gentile intervento dell'ass. alle politiche sociali Filippo Esposito, ha illuminato la facciata del palazzo comunale mentre gli esercenti del corso Vittorio Veneto e di via Roma, in collaborazione con la Confcommercio di Crotone, hanno aderito all'evento, esponendo nelle proprie vetrine palloncini e fiocchi colorati di blu.

Anche nelle scuole, ad es. I.C. Giovanni XXIII (kr), I.C. Anna Frank (kr) e alcune scuole del circondario, sono state affisse le locandine e i palloncini blu in segno di partecipazione sensibile e solidale alla manifestazione.

I genitori e i bambini dell'Associazione Autismokr si sono ritrovati in piazza per distribuire materiale informativo e palloncini blu ai bambini e alle famiglie che passeggiavano sul corso, per testimoniare la propria presenza sul territorio e per condividere con la cittadinanza un appuntamento annuale particolarmente significativo.

Dopo l'accensione del faro blu, i bambini dell'associazione hanno fatto volare un gruppo di palloncini per dire  che il loro sguardo va lontano, verso il futuro.

La giornata di sensibilizzazione sull'autismo è indubbiamente un evento simbolico ma che accomuna tutto il mondo nell'accendere l'attenzione su una problematica i cui numeri crescono sempre più ma di cui non si parla mai abbastanza.

Alcuni canali televisi hanno programmato la proiezione di film in tema e hanno dedicato lo spazio anche di un'intera serata alle testimonianze di persone affette da disturbo autistico e delle loro famiglie.

La speranza è che tutti gli interlocutori possibili, a partire dalle istituzioni, colgano l'urgenza di un dibattito sempre più approfondito e aperto perchè chi ha le risorse per fare ha il dovere di utilizzarle.

Non solo si può ma si deve fare di più.....

{imageshow sl=20 sc=1 /}

Print

Natale 2014 al Palamilone

Written by adria. Posted in Manifestazioni

Anche quest'anno, il 19 dicembre, su iniziativa del Comune di Crotone, nella persona dell'Assessore alle politiche sociali F. Esposito, si è tenuta, al Palamilone di Crotone, una grande festa di Natale, alla quale hanno partecipato diverse associazioni tra cui Autismokr.

La serata è stata allietata da giochi e intrattenimenti per i bambini che hanno molto gradito e si è conclusa con l'offerta di un pacco dono per le associazioni intervenute.

Sia pur nella forma di un incontro gioioso, è stata l'occasione per richiamare l'attenzione, soprattutto, delle autorità, essendo intervenute diversi rappresentanti delle istituzioni locali tra cui il prefetto di Crotone, sulle diverse problematiche legate alla disabilità e sulla necessità di concrete iniziative a riguardo.

{imageshow sl=19 sc=1 /}

 

Print

Natale al Palakro con il Coni

Written by adria. Posted in Manifestazioni

Il 20 dicembre 2014, al Palakro di Crotone, c'è stata una grande festa per i bambini e ragazzi di diverse associazioni, organizzata su uniziativa dell'assessore Molè e del delegato provinciale del Coni - Crotone Claudio Perri.

Lo sport ha incontrato il divertimento e le diversità si sono fuse in questo grande abbraccio.

Alcuni collaboratori hanno intrattenuto i ragazzi con diversi percorsi sportivi (ostacoli, pallacanestro, pallavolo e altro ancora) e alla fine dell' incontro, dopo un brindisi di commiato, hanno omaggiato i ragazzi delle varie associazioni, premiandoli con una medaglia e diversi gadget.

Un ringraziamento particolare va, quindi, agli organizzatori di questa magnifica giornata che, ancora una volta, evidenzia come la pratica sportiva può diventare momento di crescita, attraverso il gioco e il confronto.

Print

Inaugurazione sede Club velico Crotone

Written by adria. Posted in Manifestazioni

Il 30 novembre è stata inaugurata la nuova sede del Club velico Crotone con il quale l'Associazione Autismokr ha sottoscritto una convenzione al fine di utilizzare, quale percorso educativo, la pratica sportiva, e nella fattispecie, corsi di vela organizzati appositamente per i bambini dell'associazione.

{imageshow sl=18 sc=1 /}

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets


lightblucittablu

2 Aprile - luci blu in tutto il mondo per accendere i riflettori sull'autismo.

IN EVIDENZA

clip-LOCANDINA  

Donazioni

5xmille
Nella dichiarazione segnala il nostro
codice fiscale 91036160793

Informazioni

Associazione Autismo KR
e-mail:

info@autismokr.it 

facebook:

www.facebook.com/autismokr

Sedi

Associazione Autismo KR

Largo Umberto I, 38

 88900 Crotone 

 

Via Giovanni Paolo II, 330

88900 Crotone 

IBAN e Cod.Fiscale

IT43Z0538722200000000908241

Banca popolare emilia romagna (bper) - Sede di Crotone 

Cod.Fiscale  91036160793

Social Network

facebook
www.facebook.com/autismokr